mercoledì 9 ottobre 2019

Fantasmi nell'armadio- Lorenza Farina & Chiara Nocentini

Follow my blog with Bloglovin


La maggior parte dei bambini ha paura di dormire con la luce spenta. Mostri, fantasmi e personaggi fiabeschi spaventosi compaiono al calar del sole, si sa.
Appena la luce viene spenta, la fantasia del bambino, nel suo lettino, prende il volo e inizia a macinare pensieri sulle creature spaventose che potrebbero sbucare dall’armadio, agguantarli sbucando da sotto il letto o comparire dal nulla.
Lucine e porte socchiuse calmano gli animi, anche dei più paurosi, spesso supportate anche dalle tranquillizzanti letture serali con mamma, babbo o fratelli più grandi. 




Il libro Fantasmi nell’armadio (Raffaello Ragazzi 2019, € 7.00) di Lorenza Farina (ormai avvezza a trattare nei suoi libri le paure dei più piccoli, e che abbiamo già incontrato Qui dove affronta la tematica della timidezza,  ma anche Qua dove invece è l'alzheimer ad essere spiegato con parole semplici in una storia ben costruita) e illustrato da Chiara Nocentini (se volete conoscerla meglio Qui una simpatica intervista da lei rilasciata al magazine online frizzifrizzi) affronta la paura del buio in modo divertente portando in scena una storia quasi comica con molti dei cattivi che troviamo nelle fiabe tradizionali. 

Ovviamente il primo a comparire nella narrazione è un lupo affamato (no lupo, no party), poi compariranno un orco, un gigante, ma anche un principe ranocchio (che no, non è un cattivo ma sicuramente ha un mucchio di problemi esistenziali).

La piccola protagonista, da sola nel suo lettino, li affronterà tutti (pure il piagnucoloso ranocchio) leggendo loro proprio le storie che li vedono in scena.  Ognuno troverà un motivo per andarsene dalla sua casa e alla fine... la bimba sarà davvero sola nella stanzetta?

Scritto in stampatello maiuscolo, con il testo sulla pagina sinistra e l’immagine a tutto campo sulla destra, è adatto sia per letture ad alta voce lette da un adulto, sia per le prime letture autonome. 
All’interno sono presenti degli adesivi da appiccicare su alcune parole evidenziate, aiutando il piccolo lettore a concentrarsi sul testo e portandolo ad interagire direttamente con la storia.
Le illustrazioni sono colorate, divertenti, e seguono puntualmente le righe che hanno a fianco permettendo una maggior comprensione di quello che si è appena letto. 

Paura del buio? Dopo questo libro non più. 

Nessun commento:

Posta un commento